MARKETING TIPS

Se ti chiedessi di scegliere un ambassador per la tua azienda, a chi penseresti?

A un testimonial? Sbagliato, questa è pubblicità.

A un cliente soddisfatto? No, questo è passaparola. A un amico? Ancora non ci siamo, questo è un favore. Fermi tutti, facciamo un passo indietro. Chi è un ambassador? Il glossario di marketing ci dice che un Ambassador, anche noto come il portavoce della marca, è il professionista interno o esterno all’impresa con il compito di promuovere la marca in modo positivo. Ragionando su questa definizione, chi è il miglior candidato a rappresentare un’azienda in modo soddisfacente, trasparente e reale?

La risposta è un dipendente. O meglio, un dipendente soddisfatto. E questa definizione implica due approfondimenti: prima di tutto, un dipendente per farsi portavoce di un marchio deve realmente credere in ciò che fa, per questo è necessaria una cultura aziendale forte e identificativa. In secondo luogo, l’attributo “soddisfatto” prevede che i dipendenti siano appagati, capiti e messi nella condizione di trasmettere all’esterno tutti i benefici che traggono dalla propria azienda.
Proprio così, un dipendente che diventa ambassador dell’azienda porta credibilità con un duplice moto: attira i talenti esterni e coinvolge i colleghi con la propria motivazione quasi contagiosa. Sembra semplice, vero? Non resta che iniziare.

Condividi

Categorie

About the Author: Fabio Riccardi

Categorie

Se cerco, ti trovo?

Se cerco, ti trovo?

Se non ci sei, non esisti. E questo, almeno a livello logico, pare chiarissimo. Ma cosa succede quando qualcuno ti
Non sei una mucca viola? forse dovresti

Non sei una mucca viola? forse dovresti

Tutti vorremmo essere una mucca viola (in un mondo a tinta unita)
Occhio ai tecnicismi, si perde la sostanza

Occhio ai tecnicismi, si perde la sostanza

Molti credono che i tecnicismi ci rendano più professionali, ma il rischio è di perdere di vista la sostanza.
Il marketing in tutte le salse

Il marketing in tutte le salse

Si fa un gran bel parlare di digital marketing, delle opportunità che offre, di come guadagnare e della fondamentale presenza
Seo? No, prima Io

Seo? No, prima Io

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di SEO. Nessuno, probabilmente.
Se perdi pubblico, forse è perché stai andando alla grande

Se perdi pubblico, forse è perché stai andando alla grande

Nessuno può pensare di vendere a tutti. Perdere pubblico è la cosa più normale in assoluto.

HUB TRACTION’S FACTORY

Novità

Niente di nuovo all’orizzonte se non la storia che si ripete. Ma proprio per questo motivo, è bene starle al passo.

Case Studies

A volte è difficile da accettare ma è una costante del nostro lavoro. Quando il cliente si affida, la comunicazione dà i suoi frutti.

Creative Hub

Elementi di creatività direttamente dal nostro portfolio. Oltre la strategia, sono i dettagli a fare la differenza.

Marketing Tips

Come può la comunicazione cambiarti la vita?. Il segreto di molte campagne si nasconde in che passa inosservato.

Marketing Therapy

La Marketing Therapy: un metodo naturale e senza conservanti che cerca di fare della tua comunicazione la migliore possibile.